Bitcoin (BTC), Tezos (XTZ), Cardano (ADA): eToro Crypto Roundup

Bitcoin si avvicina ancora una volta a 11 mila dollari, dopo essersi rapidamente ripresa da un calo delle azioni e dell’oro all’inizio della scorsa settimana.

La principale moneta crittografica è scesa a $10K prima di rimbalzare tra i titoli rialzisti, compresa la notizia che il territorio britannico d’oltremare delle Bermuda ha approvato un Bitcoin ETF. Anche se non sul suolo statunitense, l’evento ha creato scalpore tra i trader, che hanno a lungo anticipato che una quotazione Bitcoin ETF potrebbe innescare un aumento meteorico come quello che ha seguito il primo Gold ETF nel 2003.

Davanti a Bitcoin, il fratellino Ethereum si è ripreso ancora più velocemente dalla caduta. La seconda più grande criptovaluta ha spinto verso l’alto quasi il 3% negli ultimi sette giorni, mentre gareggia per raggiungere i più grandi vincitori della settimana – Cardano e Tezos.

I punti salienti di questa settimana
Cardano sale sopra i $0.10
Tezos cavalca tokenized art trend
Cardano sale sopra i $0.10
Una sessione a sorpresa con il fondatore del Cardano, Charles Hoskinson, ha catalizzato un aumento del 20% per la pedina nativa della piattaforma, l’ADA, la scorsa settimana. Nella sessione, Hoskinson ha condiviso i dettagli dell’imminente aggiornamento della rete, Goguen. Questo rappresenta un grande passo avanti in quanto permetterà agli sviluppatori di costruire applicazioni decentralizzate (DApp) su Cardano.

Il sentimento Bullish Cardano è stato ulteriormente rafforzato dalla notizia che IOHK, l’azienda dietro la piattaforma, sta lavorando con le Nazioni Unite per incentivare lo sviluppo di progetti a catena di blocco volti a promuovere la sostenibilità.

Tezos cavalca la tendenza dell’arte simbolizzata

La piattaforma di contratti intelligenti autogestita Tezos è cresciuta di quasi il 7% nell’ultima settimana.

Essendo una delle principali piattaforme di tokenization, il rally potrebbe essere legato al crescente interesse per i token non fungibili (NFT). Questi cripto-collezionabili a catena e pezzi d’arte unici hanno raccolto un’attenzione crescente nelle ultime settimane in mezzo al boom del DeFi.

Oltre ad ospitare opere d’arte digitali, Tezos potrebbe anche aiutare le piccole imprese cinesi a costruire e distribuire applicazioni a catena. L’iniziativa per le infrastrutture di blockchain sostenuta dal governo cinese, la Blockchain Service Network, ha annunciato questa settimana di aver integrato completamente Tezos.

La settimana che ci attende
Anche se settembre è stato un mese relativamente tranquillo, alcuni suggeriscono che si tratti di un segno rialzista, con i dati di Messari che dimostrano che Bitcoin non è mai riuscito a rimanere sopra le cinque cifre per così tanto tempo.

Questa spinta è particolarmente impressionante se si considera il recente hackeraggio di KuCoin, che potrebbe continuare ad avere un impatto sui mercati dei prodotti criptati anche nella prossima settimana, quando gli hacker cercheranno di scaricare più di 150 milioni di dollari di fondi rubati.

Mentre ci muoviamo verso ottobre, l’imminente elezione dell’U. rischia di dettare l’azione dei prezzi sui mercati globali, insieme ai timori di una seconda ondata di casi di coronavirus. Tutto ciò potrebbe arrivare in testa venerdì, quando l’ultimo rapporto sull’occupazione darà una nuova visione dello stato dell’economia.